In merito allo sciopero proclamato dal comparto Scuola a partire dal 1 novembre e fino al 15 novembre 2021, indetto dalla sigla sindacale FISI che nel triennio 2019-2021 ha una rappresentatività a livello nazionale pari allo 0,02% (fonte dati: A.R.A.N.), e del quale il Comune di Campo nell’Elba è venuto a conoscenza solamente in data odierna, si comunica a tutte le famiglie i cui figli usufruiscono del servizio di trasporto scolastico che, diversamente dalla consuetudine relativa alla singola giornata di sciopero, questa Amministrazione intende garantire il servizio di traporto scolastico anche in entrata, per tutto il periodo della durata dello stesso.

 

Tale decisione, le cui motivazioni sono già state espresse nella precedente informativa emanata in occasione del precedente sciopero avvenuto nel periodo 21-30 ottobre u.s., potrà comunque comportare degli imprevisti non dipendenti dalla volontà di questa Amministrazione.

 

Pertanto, durante tale periodo di sciopero, le famiglie iscritte al servizio che vorranno usufruire dello stesso anche per il tragitto di entrata, dovranno comunque rendersi tempestivamente reperibili nel caso di sopraggiunta impossibilità dell’alunno a partecipare alla giornata di scuola in quanto, al verificarsi di tale ipotesi, verranno celermente contattate dal relativo rappresentante di classe e dovranno immediatamente recarsi presso il relativo plesso scolastico per recuperare il minore.

 

 L’Amministrazione Comunale