Comunicati Stampa

A seguito del Comitato Regionale di coordinamento sulla Violenza di Genere che si è tenuto nella giornata del 27/03/2020, sono state assunte delle decisioni che la Regione Toscana ha deliberato in data 14/04/2020.


La quarantena forzata può amplificare lo stato di disagio nelle case dove già ci sono situazioni fragili e di difficoltà, che possono portare al compimento di gesti terribili.
Per contrastare la violenza e gli abusi contro le donne, in questo momento così drammatico, le disposizioni contenute nella delibera consolidano il ruolo delle Istituzioni locali e pubbliche nel contrasto alla violenza di genere, rafforzando il sistema della rete locale e regionale antiviolenza.

Si segnala, pertanto, che sul sito istituzionale della Regione Toscana è stata implementata una apposita pagina dedicata, nella quale è possibile trovare, tra le altre informazioni:
- l'indicazione di tutti i numeri di telefono messi a disposizione dei centri antiviolenza per l'emergenza;
- le indicazioni per scaricare la App del numero unico nazionale 1522 per poter chattare in modalità silenziosa con le operatrici del Telefono Rosa;
- le indicazioni relative ai punti di accesso alla rete regionale del Codice Rosa;
- le indicazioni relative ai numeri di pubblica utilità da chiamare in caso di emergenza;
- le indicazioni per scaricare l'app Youpol, creata per contattare le forze dell'ordine senza necessità di telefonare e dotata di georeferenziazione del contatto.



*** Aggiornamento del 10.04.2020 ***
L'elenco è stato aggiornato aggiungendo un ulteriore esercizio commerciale che ha manifestato la propria disponibilità
*******************************

Con Determinazione del Responsabile dell'Area Amministrativa n.41/2020 è stato aggiornato l'elenco degli Esercizi Commerciali che hanno dato la propria disponibilità ad accettare i "Buoni Spesa" quale forma di pagamento per l'acquisto di beni alimentari. L'elenco è a disposizione al seguente link, e verrà conseguentemente aggiornato qualora pervengano ulteriori disponibilità da parte degli Esercizi Commerciali.

 

Si coglie l'occasione per ringraziare tutti i Titolari degli Esercizi che hanno aderito, con profondo senso di responsabilità, a questa misura di intervento urgente a favore di cittadini in difficoltà economiche a causa dell'epidemia di COVID-19 in corso.

A seguito dell’Ordinanza del Capo del Dipartimento della Protezione Civile n. 658 del 30/03/2020 è stato stabilito di provvedere a consegnare ai cittadini che ne hanno titolo alcuni “buoni spesa” per l’acquisto di prodotti alimentari.

 

 

Si chiede pertanto ai titolari di attività di vendita di generi alimentari che operano in questo territorio comunale la disponibilità all’utilizzo di detti buoni spesa, con le modalità indicate nell'Avviso Pubblico allegato, disponibile nella versione con firma digitale sull'Albo Pretorio on-line al N.304 del 31 marzo 2020, a cui si rimanda

 

Si avvisa la cittadinanza che in data odierna è stato attivato un nuovo ed ulteriore servizio gratuito di consegna di beni di prima necessità, quali cibo e medicinali.

Il servizio di consegna gratuita viene svolto in giornata, ed è possibile richiederlo dal lunedì al sabato, telefonando tra le ore 8:00 e le ore 10:00 al numero di cellulare 3714572254

Si informa la cittadinanza che è attivo il servizio gratuito di consegna a domicilio della spesa, di medicinali e di generi di prima necessità, rivolto a persone anziane (over 65), immunodepressi, nonché a tutti quei soggetti che dovessero trovarsi nell’impossibilità di provvedervi autonomamente.


Per usufruirne è sufficiente telefonare al numero verde 800432130.

AVVISO

l’Ufficio tecnico EDILIZIA-URBANISTICA E DEMANIO

Informa che dal 16 marzo 2020

Tutte le istanze da presentare all’ufficio tecnico dovranno essere redatte in formato DIGITALE.

A fine di agevolare l’esame formale delle stesse si prega di utilizzare il modello della distinta scaricabile dal sito istituzionale.

Le pratiche attualmente in essere, presentate in formato cartaceo, dovranno essere concluse con lo stesso formato.

 

 

 

Relativamente all'introduzione delle nuove disposizioni sulla limitazione degli spostamenti, si rende disponibile alla cittadinanza il contenuto della sezione "Domande frequenti" presente sul sito del Governo Italiano al link


In caso di difficoltà ad aprire la pagina, dovuta ai probabili e numerosi accessi contemporanei alla stessa, mettiamo a disposizione il file PDF con la raccolta delle domande frequenti postate finora, le quali rispondono ad alcuni dei numerosi dubbi che stanno sorgendo in queste ore.

 
 

A seguito del D.P.C.M. emanato in data 9/3/2020, che estende all'intero territorio nazionale la c.d. "Zona Rossa", si mette a disposizione in formato editabile e non, il fac simile del modulo di autocertificazione da utilizzare per gli spostamenti.

modello_autodichiarazione_26.03.2020.pdf

SI RICORDA CHE LA NECESSITA' DI LIMITARE COMPLETAMENTE GLI SPOSTAMENTI E L'ASSEMBRAMENTO DELLE PERSONE E' FONDAMENTALE PER CONTRASTARE IL DIFFONDERSI DEL VIRUS CHE DAL 21 FEBBRAIO AD OGGI, CON ANDAMENTO ESPONENZIALE, HA PROVOCATO DECINE DI MIGLIAIA DI CASI DI POSITIVITA' CAGIONANDO LA MORTE DI MOLTISSIME PERSONE E CREANDO INOLTRE ENORMI PROBLEMATICHE ALL'INTERO SISTEMA SANITARIO NAZIONALE.

Pertanto, oltre a ricordare di limitare il più possibile i propri spostamenti, nonchè le abitudini sociali che prevedono il raggruppamento e l'assembramento delle persone, si ricorda che il modulo messo a disposizione va utilizzato nei casi in cui i propri spostamenti siano determinati dalle seguenti necessità:

- comprovate esigenze lavorative;
- situazioni di necessità (spesa necessaria per i propri bisogni primari);
- motivi di salute;
- rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza.

Vista la grave situazione in costante divenire, ulteriori indicazioni e comunicazioni verranno rese note non appena possibile.

#IORESTOACASA
Informazioni sui comportamenti e sui percorsi sanitari attivati per prevenire e contenere l'emergenza epidemiologica relativa al COVID-19 (Coronavirus)


Il riferimento principale, relativamente ai numeri disponibili per maggiori informazioni, vademecum in caso di sintomi o isolamento fiduciario domiciliare, bollettini quotidiani sullo sviluppo della diffusione del virus in territorio toscano, norme di accesso agli ospedali ecc. è il sito dell'Azienda USL Nord Ovest Toscana, competente sul territorio elbano, in cui è presente una sezione apposita, in costante aggiornamento, raggiungibile al seguente


Relativamente ai comportamenti che i cittadini devono seguire al fine di evitare la diffusione del contagio, Regione Toscana in collaborazione con il S.S.T. ha messo a disposizione un pratico vademecum che riportiamo, disponibile anche all'interno della pagina linkata sopra, e che è scaricabile anche in formato pdf cliccando qui


covid-19-cittadini




AVVISO

Si comunica che l'ufficio tecnico Lavori Pubblici e Ambiente riceverà il MARTEDI' dalle ore 9:00 alle ore 13:00